vCenter Converter: Configurare manualmente la Helper VM

luca 28/04/2015 0

Durante il processo di virtualizzazione di un server Linux utilizzando l’ultima versione del vCenter Converter Standalone di VMware mi sono accorto di un problema: la Helper VM, ovvero la virtual machine creata dal Converter come target del processo di virtualizzazione, non aveva configurato il default gateway, rendendola inaccessibile dalle altre VLAN (inclusa quella del server dove è installato il Converter).

Aprendo la console della VM, il problema era evidenziato in fase di boot:

vmconv-0

Per poter configurare a mano il gateway, è necessario accedere in console alla VM, operazione di default inibita dal Converter. E’ possibile abilitare il login (KB di VMware) modificando il file converter-worker.xml (%ALLUSERSPROFILE%\VMware\VMware vCenter Converter Standalone) e impostando a true il parametro useSourcePasswordInHelperVM:

vmconv-1

Riavviamo il servizio VMware vCenter Converter Standalone Worker:

vmconv-2

Rilanciando il processo di virtualizzazione, la Helper VM sarà ora accessibile utilizzando l’account root e la password del server fisico da virtualizzare.

Per impostare manualmente il gateway, dopo aver effettuato la login, digitare il comando:

route add default gw GATEWAY

con GATEWAY l’indirizzo IP del gateway della VLAN a cui è collegata la VM.

Leave A Response »

Questo sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi