Allegro A4988 e Arduino (1)

luca 14/05/2013 0

In alcuni progetti, per comandare dei motori passo-passo ho utilizzato un driver basato sul chip Allegro A4988. Questo tutorial, diviso in tre parti, illustrerà il funzionamento di tale chip attraverso esempi pratici con Arduino.

Motori passo-passo

Un motore passo-passo (spesso chiamato stepper), è un motore elettrico sincrono in corrente continua, la cui rotazione è divisa in un elevato numero di passi. Inviando opportuni impulsi al motore, è possibile far eseguire al motore l’avanzamento di un passo.

Per una trattazione completa della teoria di funzionamento dei motori passo-passo, su Internet sono disponibili diversi articoli: vi consiglio la lettura di quello di VincenzoV e di quello di Mauro Alfieri.

I motori passo-passo si suddividono in:

  • unipolari
  • bipolari

Il chip Allegro A4988 è pensato per controllare motori bipolari.

Caratteristiche di un motore

Nella scelta di un motore passo-passo, vanno considerate alcune caratteristiche principali.

Per prima cosa la dimensione del motore: la National Electrical Manufacturers Association (NEMA) ha definito uno standard che prevede di etichettare i motori “NEMAxx“, con xx un numero che indica la dimensione (ad esempio un motore NEMA17 ha dimensione 1.7 x 1.7 pollici).

Secondo parametro importante è la coppia, che misura la “forza” che il motore può esprimere. Sebbene il S.I. (Sistema Internazionale) preveda come unità di misura per la coppia il N·m (Newton per metro), i produttori spesso ne utilizzano altre (Kg·m, Kg·cm, oz·inch…); su Internet sono disponibili dei comodi convertitori online.

Come parametri elettrici, spesso vengono riportati la massima corrente per fase (A) e la tensione nominale (V). La tensione nominale non è la massima tensione di alimentazione, ma è la tensione che impone la massima corrente per fase. Come vedremo, è quindi possibile alimentare il motore con tensioni più elevate, a patto di limitare la corrente in modo che non superi il valore massimo.

Nella prossima pagina vedremo come controllare questi motori con l’integrato A4988…

Pagine: 1 2

Leave A Response »

Questo sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi